Allarme istruzione, Roscani (GN-FdI): Governo Draghi lavori per le nuove generazioni e abbatta divario con Ue

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa di Gioventù Nazionale, giovanile di Fratelli d’Italia.

Siamo sempre più preoccupati per i nostri giovani affinché abbiano le stesse opportunità per un’educazione adeguata. I dati Istat confermano che la pandemia del 2020, con la conseguente decisione del governo di chiudere gli istituti scolastici e le università, indirizzandosi verso la didattica a distanza o integrata, ha acuito le disuguaglianze con i nostri coetanei europei. Tra i giovani solo il 27,9% ha un titolo universitario contro il 42,1% della media europea.Noi di Gioventù Nazionale abbiamo manifestato più volte chiedendo che si lavori seriamente per i giovani perché sono loro che pagheranno il prezzo più grande di questa pandemia. Per ora abbiamo visto solo giochi di palazzo per non lasciare la poltrona e ministri che si fanno fotografare con i pieni sopra la scrivania dei propri dicasteri per sembrare più giovanili. Vogliamo un governo che non si dimentichi delle nuove generazioni, che affronti il tema della disoccupazione giovanile e che lavori per abbattere il divario che si sta creando con il resto d’Europa. I giovani italiani hanno bisogno di risposte concrete per il loro futuro.”
Lo dichiara Fabio Roscani, presidente di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.